venerdì 14 febbraio 2014

Time Balm - The Balm | correttore


Hola!
Come promesso, rieccomi con una recensione!
Da tempo meditavo su questo articolo, che giaceva nelle bozze indisturbato.
Volevo trovare le parole giuste per rendere al meglio l'idea della situazione ed eccomi qui! :)

La primavera scorsa, vedendo il mio prolongwear ormai agli sgoccioli, decisi di buttarmi su questo brand che si trova presso le profumerie La gardenia. Oltre alla curiosità di provare prodotti nuovi, mi hanno convinta il prezzo ( intorno ai 13€ ) e la colorazione.

Essendo abituata alla consistenza del Prolongwear ( liquido che si asciuga subito ) inizialmente ho avuto qualche difficoltà.
Dopo un paio di utilizzi ho trovato la formula giusta per quanto riguarda quantità e sfumabilità.
Ma prima di tutto vi voglio mostrare come si presenta visivamente il prodotto :





Come avrete notato il correttore ad oggi non alloggia nella sua confezione originale ma in un barattolino KIKO.
Questo fa emergere il primo difetto, il barattolino in plastica abbastanza "cheap" col tempo cede e si fa a pezzi. Questo mi infastidisce ma non è l'elemento fondamentale che mi porterebbe a non ricomprarlo.

Qualche scatto del barattolino "reducediguerra" :



Ma parliamo del prodotto in sè, la consistenza è quella tipica dei correttori compatti cremosi quindi molto ricca quasi burrosa (come potete notare dalla foto in basso) :


La coprenza è media, ne basta veramente pochissimo, anche perchè altrimenti va nelle pieghe come se non ci fosse un domani. Tra l'altro con molto dispiacere vi devo ammettere che anche mettendone veramente poco e fissandolo con ciprie trasparenti e quant'altro, tende comunque ad evidenziare le tanto "amate" pieghette!
Questo l'ha reso praticamente inutilizzabile durante il periodo estivo, infatti l'ho rispolverato dopo la bella stagione. 

Lo ricomprerei?! 
Sinceramente NO, come prodotto non è malaccio ma per me ( purtroppo ) non va bene, però se non avete problemi di "pieghette in evidenza" potrebbe essere un prodotto interessante. 

Di seguito la dimostrazione fotografica della coprenza del soggetto. :) 
Come vedrete nel complesso la resa è buona però nel corso della giornata tende a segnare, inevitabilmente.


(prima)

(prima)

(dopo)

(dopo)

Ed ecco un trucco completo usando Time balm come correttore : 


Se dovessi dare un voto a questo prodotto sarebbe un 6,5 !

Spero di esservi stata utile in qualche modo! :)

Al prossimo post, 

Simonetta  ♥










4 commenti:

  1. Ciao Simonetta! Scartando questo, con quale correttore per occhiaie ti trovi meglio? Io le ho molto marcate e, come te, il problema delle rughette... Sono sull'orlo della disperazione ��
    Colgo l'occasione per farti tantissimi complimenti, i tuoi make up sono stupendi e sempre fonte di ispirazione!

    RispondiElimina
  2. @nicoducky ciao ^_^ io mi sono trovata veramente bene col prolongwear di Mac! Nei giorni in cui sono meno marcata anche con il luminys touch di Pupa. Vorrei provare anche quello di Nabla, anzi se non hai avuto modo di vederlo, MrDaniel ha caricato di recente un video in cui spiega in modo eccellente come coprire le occhiaie :D

    RispondiElimina
  3. Insomma, da evitare accuratamente! Io mi trovo bene con il Natural finish cream concelear di Shiseido ma sta terminando e vorrei provare altro, mi sa che mi butto sul Prolongwear!

    RispondiElimina
  4. @Irina VonP sìsì da evitare come la peste :)
    Col prolongwear vai sul sicuro! :D

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

© Ziminettina, AllRightsReserved.

Designed by ScreenWritersArena